Foresta Nera per San Valentino

Sabato è stato San Valentino, la festa degli innamorati…
Io non sono una persona molto espansiva, che dimostra i
sentimenti, anzi..
Lui invece si, e ci tiene a festeggiare e regalarmi le rose,
che ovviamente apprezzo tantissimo J
Io dimostro l’affetto e i sentimenti con i dolci, la cosa
che mi riesce meglio e allora perché non fare una torta tutta per lui?
Ero indecisa su cosa fare, ma avendo poco tempo a
disposizione sono andata su un classico..la Foresta Nera!
La ricetta del pan di spagna l’ ho presa da Knam, e devo
dire che era molto buono!
Per il resto sono andata secondo quanto mi ha insegnato mia
mamma, relativamente a questa torta buonissima, che da noi trovi ovunque!
(anche se avrei voluto provare la mousse al cioccolato..)

Ingredienti (per uno stampo da 24 cm, io ho fatto un cuore grande
circa 25 cm + una teglia da 16 cm)
Per la base:
200 gr di uova (circa 4 uova medie)
150 gr di zucchero semolato
85 gr di farina 00
45 gr di fecola di patate
30 gr di cacao amaro
Per la crema:
300 ml di panna da montare (per me vegetale)
1 bacello di vaniglia
4 cucchiai di zucchero
Amarene q.b.
Scagliette di cioccolato fondente q.b.
Per la bagna:
Succo delle amarene
2 cucchiai di acqua
Con le fruste montare le uova con lo zucchero finchè non
diventano spumose e triplicano il loro volume (minimo 10-15 minuti).
Quando le uova saranno ben montate lasciarle girare 2 minuti
a velocità ridotta.
Aggiungere piano la farina, precedentemente setacciata con
la fecola e il cacao.
Mescolare delicatamente dal basso verso l’alto.
Quando tutta la farina sarà ben amalgamata, trasferire il
composto nella teglia imburrata e infarinata.
Cuocere a 180° per 25-30 minuti (tenete controllato con uno
stuzzicadenti).
Quando la torta è pronta farla raffreddare su una griglia.
Nel frattempo montare la panna ben fredda con i semi della
vaniglia.
Far scolare le amarene dal loro succo.
Prendere lo sciroppo e allungarlo con un po’ d’acqua.
Tagliare la torta a metà e bagnare bene i dischi di pan di
spagna.
Aggiungere la panna con una spatola o la sach a poche.
Disporre sopra le amarene (in base al gusto, ma non troppe
per non coprire tutti i sapori) e le scagliette di cioccolato.
Chiudere con il pan di spagna e stendere la panna sullo
strato superiore della torta.
Decorare con amarene e scagliette di cioccolato.
La mia è una Foresta Nera molto casalinga, ma che alla fine
piace tantissimo!!
Un consiglio, fatela almeno il giorno prima, in modo che il
pan di spagna si impregni bene del succo di amarene e tutti i sapori siano ben
amalgamati!
Con questo post partecipo al Giveaway di Dolcizie, augurandole tanti tanti auguri per il suo compleanno e per il blog!! 🙂

Laura ***

About Laura

Amo cucinare, amo fare dolci, amo leggere, viaggiare tramite la fantasia o prendere un aereo e vedere nuovi posti, nuova gente e provare nuovo cibo! Amo fotografare (anche se non sono proprio brava), amo gli animali, in special modo i miei..in parole povere, amo la vita!! Laura

One Response to Foresta Nera per San Valentino

  1. Che dolce invitante! Un dolce che non ho mai fattto e che terrò sicuramente presente per il futuro. Grazie per aver partecipato al mio Giveaway 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *