I savoiardi

Ci sono giorni in cui le persone che non ci sono più (e nel
mio caso anche gli animali) ti mancano più di altri…non che gli altri giorni
non ci pensi, ma a volte la mancanza la senti di più.
Grazie al cielo non ho tante persone che non ci sono più, ma
mio nonno mi manca.
Mi manca, ma allo stesso tempo lo sento sempre vicino che
con la sua forza e il suo coraggio ci aiuta tutti ad andare avanti in questo
duro mondo.
A lui e a mia nonna, che con la sua tenacia e forza mi sta
dimostrando che la loro era una generazione di persone forti, coraggiose e con
dei valori incrollabili, tutto quello che ormai al giorno d’oggi a tante
persone manca, a loro voglio dedicare questa ricetta, perché i savoiardi erano
i biscotti che mangiava sempre lui, e quando ogni tanto glieli facevo era
felice! J

La ricetta l’ ho presa da lei
Ingredienti:
3 uova
75 gr di zuccheri semolato
95 gr di farina setacciata
30 gr di zucchero a velo
Preriscaldare il forno a 170° ventilato.
Separare gli albumi dai tuorli.
Montare gli albumi finché sono belli gonfi, e sempre
montando con le fruste aggiungere gradualmente lo zucchero semolato.
Con una forchetta sbattere leggermente i tuorli, ed
aggiungerli agli albumi mescolando delicatamente (e sempre dal basso verso l’alto
per non smontarli).
Aggiungere alle uova la farina, sempre setacciata e con
delicatezza.
A questo punto trasferire l’impasto in una sac a poche con
punta tonda (o semplicemente tagliando la punta della sac a poche) e fare dei
piccoli vermicelli larghi circa 1.5 cm (poi in cottura un po’ si allargano) e
lunghi circa 10 cm (ma potete anche farli tondi o della forma che volete).
Cospargere i biscotti con metà dello zucchero a velo e
lasciar riposare per 5 minuti.
Dopo che lo zucchero sarà diventato trasparente e avrà reso
il savoiardo lucido, cospargere lo zucchero rimanente.
Infornare e cuocere per circa 10 minuti (se fate due teglie,
dopo 10 minuti invertitele).
Una volta cotti lasciar raffreddare per circa 5 minuti sulla
teglia e poi metterli su una griglia finché non sono completamente freddi.
Vedrete sono buonissimi!!
Io ci ho fatto un semplice tiramisù, ma la differenza nei
biscotti si sente!

Laura ***

About Laura

Amo cucinare, amo fare dolci, amo leggere, viaggiare tramite la fantasia o prendere un aereo e vedere nuovi posti, nuova gente e provare nuovo cibo! Amo fotografare (anche se non sono proprio brava), amo gli animali, in special modo i miei..in parole povere, amo la vita!! Laura

3 Responses to I savoiardi

  1. io adoro i savoiardi proverò sicuramente la tua ricetta ti sono venuti bellissimi!
    a presto
    Alice

  2. dimenticavo mi sono unita ai tuoi follower dolce gallinella 🙂

  3. cupcakeclub says:

    Grazie mille cara!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *