Le Girelle homemade

girelle (3)

La settimana sta per giungere al termine e qui le temperature iniziano a scendere, questa mattina 5° con pioggia battente, non molto più in alto di casa mia probabilmente nevicava…
Ma io sto facendo il conto alla rovescia, tra meno di una settimana finalmente andrò in ferie…quest’estate non abbiamo potuto farle e a parte un paio di week end al mare non abbiamo fatto niente.
Adesso però sento il bisogno di stare in ammollo nell’acqua marina, di assorbire quel caldo che solo al mare e in vacanza si può avere…
Ho un po’ di ansia, ansia di avere troppe aspettative e rimanere delusa…perché quando leggi meraviglie del posto in cui vai poi ci si aspetta tanto..inoltre è il mio primo viaggio al di fuori dell’Europa, FINALMENTE!!! 😀
Intanto che cerco di riordinare le idee e pensare a come riempire la valigia (comprensiva di quaderni, matite e vestiti per i bambini del posto) vi lascio con questa ricettina niente male.

Ho trovato la ricetta qui da Erika e non ho potuto non provarla …da piccola mangiavo sempre le famose Girelle e mi piacevano un sacco, anche se le ho sempre trovate un po’ secche (ma da bambina non me ne importava poi tanto).
Esperimento riuscito, erano buonissime(le sue sono molto più belle)…tanto che il mio “cagnolino”(nemmeno 6 mesi e 19 kg di peso) me ne ha rubate 3 senza che me ne accorgessi!
Io ci ho messo la Nutella, ma credo vengano buonissime con una ganache al cioccolato (io non avevo panna in casa e allora non ho potuto provare).
Provatele e vedrete che non solo piaceranno tantissimo ai bambini ma anche agli adulti!

girelle

 
Author:
Cuisine: Merenda
Ingredients
  • 3 uova
  • 90 gr di zucchero
  • 15 gr di cacao amaro
  • 75 gr di farina
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • latte per la bagna q.b.
  • Nutella (o ganache al cioccolato) q.b.
  • cioccolato fondente fuso q.b.
Instructions
  1. Scaldare il forno a 190° ventilato.
  2. Sbattere le uova con lo zucchero per almeno 10-15 minuti. Dovranno diventare chiare, soffici e raddoppiare o triplicare il loro volume.
  3. Aggiungere la farina setacciata. Questa operazione deve essere fatta delicatamente e a mano, incorporando la farina con movimenti lenti e dal basso verso l'alto.
  4. Dividere l'impasto a metà.
  5. Ad una metà aggiungere, sempre setacciato e delicatamente, il cacao amaro.
  6. Prendere una teglia rettangolare, (io ho usato quella che solitamente si trova in dotazione con il forno), ricoprirla con la carta forno e versarci l'impasto con il cacao.
  7. Livellare l'impasto il meglio possibile e cuocere per circa 6 minuti.
  8. Togliere la teglia dal forno e sopra al pan di spagna al cacao versare l'impasto chiaro, sempre livellando il più possibile.
  9. Cuocere per altri 6 minuti (o finché vedete che il pan di spagna bianco sarà dorato).
  10. Preparare sul piano di lavoro un altro foglio di carta forno grande come il pan di spagna, ed un bicchiere con acqua fredda ed un pennello.
  11. Appena tolto dal forno il pan di spagna, capovolgerlo sul piano di lavoro ricoperto con la carta forno.
  12. Togliere la carta forno dal dolce. (Affinché la carta si stacchi bene dal pan di spagna, man mano che si toglie bagnare la carta con dell'acqua fredda aiutandosi con il pennello. In questo modo la carta verrà via facilmente e senza portarsi via pezzi di impasto.)
  13. Prendere un altro foglio di carta forno e metterlo sopra al pan di spagna e capovolgerlo nuovamente (questo per avere, come le vere Girelle, la parte esterna al cacao, ma se non vi importa questo passaggio potete saltarlo).
  14. A questo punto arrotolare il dolce nella carta forno e lasciarlo riposare qualche minuto.
  15. Srotolare il dolce e bagnarlo con un po' di latte.
  16. Farcirlo con la crema al cioccolato, lasciando un bordo di circa 1 cm (altrimenti quando si arrotola uscirà ovunque).
  17. Arrotolare bene il pan di spagna e avvolgerlo nella pellicola.
  18. Farlo riposare nel frigo almeno un'oretta.
  19. Togliere il rotolo dal frigo e tagliarlo a fette di circa 2 cm.
  20. Sciogliere un po' di cioccolato fondente e ricoprire un lato delle girelle.
  21. Metterle ad asciugare con la parte ricoperta di cioccolato verso l'alto.

girelle (1)

About Laura

Amo cucinare, amo fare dolci, amo leggere, viaggiare tramite la fantasia o prendere un aereo e vedere nuovi posti, nuova gente e provare nuovo cibo! Amo fotografare (anche se non sono proprio brava), amo gli animali, in special modo i miei..in parole povere, amo la vita!! Laura

9 Responses to Le Girelle homemade

  1. Valentina says:

    Innanzitutto voglio dirti che le tue foto mi piacciono sempre di più! Adesso mi viene voglia di allungare la mano e prendere una girella… ma quanto devono essere buone?! 😀 Sai che non le ho mai fatte?? Da piccola anche io le trovavo secche e poi ho sempre pensato che, come TUTTE le merendine, avessero un sapore standard di alcool.. vabbè, non mi resta che provare a farle! Salvo la ricetta 😉 Dove andrai di bello? Ad ogni modo, sono sicura che la tua vacanza sarà bellissima, poi aspetto il racconto e qualche fotina eh! 😀 Un abbraccio grande :**

    • Laura says:

      Grazie mille!!Sto apprendendo tanto da voi e dai vostri blog (le tue mi piacciono un sacco), e così sono incentivata a cercare di fare foto migliori per non sfigurare! 🙂 Vado a Zanzibar, così potrò vedere un pezzettino (anche se piccolo) di Africa..e sono emozionatissima! 😀 Un bacio :*

      • Valentina says:

        Grazie tesoro ma tu sei bravissima! Io cerco di migliorare e applicarmi ma a volte è così difficile, soprattutto con il tempo grigio di questi giorni e il poco tempo a disposizione! Che meraviglia Zanzibar <3 allora buon viaggio e buon divertimento, sarà bellissimo! Un abbraccio forte forte <3

  2. Sembrano davvero deliziose complimenti 🙂

  3. Natascia says:

    Ciao Laura, ci siamo conosciute su Fb per lo scambio di ricette. Ammetto di essere stata molto indecisa sulla scelta perchè sono una golosa e hai tutte ricette golosissime. Alla fine farò le girelle per vedere se i miei figli smettono di chiedermi di comprarle.
    Mi sono iscritta tra i tuoi follower.
    A presto!

    • Laura says:

      Grazie mille per i complimenti e per esserti iscritta! 🙂 Ho conosciuto anch’io adesso il tuo blog e ha delle ricette golosissime! :DSono curiosa di vedere le girelle fatte da te, chissà che belle!

  4. Pingback: Le girelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: