Pandoro con lievito di birra

pandoro (9)

Mancano pochissimi giorni a Natale, e come sempre mi ritrovo con l’acqua alla gola, mille mila cose da fare e zero tempo per farle.
E voi come siete messi?Avete fatto tutti i regali, pensato al menù?
Io non ho fatto nemmeno quello, ma so che dolce farò…il pandoro!
Le foto di questo pandoro sono dell’anno scorso, del quale non ero riuscita a postare la ricetta.
È una ricetta collaudata, lunga ma non particolarmente difficile e buonissima!

pandoro (7)
La ricetta che ho fatto l’ho presa dalle Sorelle Simili, perchè non avendo il lievito madre ho dovuto cercare una ricetta con il lievito di birra.
L’ho già fatto per due anni di seguito e anche per il 2016 (salvo imprevisti) sarà presentato per il cenone della vigilia!
La ricetta non è difficile, l’importante è studiare bene i tempi di lievitazione e vedrete che ne andrete orgogliosi e tutti vi faranno i complimenti!!
Io l’ho servito con una colata di cioccolato fondente e della crema inglese ed era superbo!! 😀

Pandoro senza lattosio
 
Author:
Recipe type: difficoltà media
Ingredients
  • Ingredienti totali
  • 450 gr farina forte (manitoba)
  • 135 gr di zucchero
  • 170 gr di burro senza lattosio
  • 4 tuorli
  • 18 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 bacca di vaniglia (o 3 cucchiaini di estratto)
  • 60 gr di acqua tiepida (+ 2 cucchiai)
Instructions
  1. Lievitino:
  2. Sciogliere 15 gr di lievito in 60 gr di acqua tiepida.
  3. Aggiungere 50 gr di farina, 10 gr di zucchero e 1 tuorlo.
  4. Mescolare tutto con una forchetta e lasciare lievitare per circa un'ora (o almeno finchè raddoppia il volume).
  5. Ovviamente la lievitazione deve avvenire in posto al riparo dai colpi di freddo, a temperatura calda e possibilmente sempre uguale. (io a parte l'ultima, ho fatto tutte le lievitazioni vicino alla stufa a legna, ma potete usare il forno con la luce accesa e impostato sui 20-30°).
  6. PRIMO IMPASTO
  7. Sciogliere 3 gr di lievito di birra in 2 cucchiai di acqua tiepida.
  8. Versare il lievito sul lievitino, ed aggiungere 30 gr di zucchero, 200 gr di farina manitoba e l'uovo.
  9. Mescolare con il gancio (per la planetaria) e sbattere vigorosamente.
  10. Aggiungere il burro a temperatura ambiente e mescolare finchè non sarà ben amalgamato.
  11. Coprire e far lievitare per circa 45 minuti.
  12. SECONDO IMPASTO
  13. Unire al primo impasto 2 uova, 100 gr di zucchero, 200 gr di farina manitoba, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di estratto alla vaniglia (o i semi di una stecca) e amalgamare il tutto, per circa 10 minuti.
  14. Schiacciare l'impasto e ripiegare su sè stesso.
  15. Metterlo in una ciotola unta, coprire e far lievitare per circa 1 -1.5 ora (fino al raddoppio).
  16. Passato questo tempo, mettere in frigo per circa 30 minuti.
  17. Togliere dal frigo e tirare la pasta formando un quadrato.
  18. Distribuire al centro 140 gr di burro a temperatura ambiente a pezzetti.
  19. Portare i quattro angoli al centro e fissare la pasta chiudendo il burro.
  20. Spianare delicatamente in un rettangolo e piegare in 3, a portafoglio (come da foto).
  21. Avvolgere nella pellicola e far riposare in frigorifero per 20 minuti.
  22. Spianare nuovamente e ripiegare in 3 e far riposare altri 15-20 minuti.
  23. Ripetere ancora un'altra volta il procedimento.
  24. Dopo il riposo formare una palla, inserendo sotto i bordi e ruotando l'impasto sul tavolo con le mani unte.
  25. Disporre in uno stampo da pandoro imburrato, tenendo la parte liscia verso il fondo.
  26. Coprire e far lievitare per circa 12 ore (io solitamente faccio in modo che sia la notte).
  27. La cupola deve uscire dal bordo.
  28. Cuocere a 170 ° per 15 minuti, abbassare a 160° per altri 15 minuti e continuare la cottura per altri 15 minuti..
  29. Prima di togliere dal forno fare sempre la prova stecchino.
  30. Quando è cotto lasciare raffreddare e sfornare.
  31. Decorare con zucchero a velo o con del cioccolato fondente.
  32. Io ho anche accompagnato il tutto con della crema inglese alla vaniglia.

 

 

pandoro (8)

Nel frattempo auguro a tutti un Buon Natale!!!!!

Laura ***

 

About Laura

Amo cucinare, amo fare dolci, amo leggere, viaggiare tramite la fantasia o prendere un aereo e vedere nuovi posti, nuova gente e provare nuovo cibo! Amo fotografare (anche se non sono proprio brava), amo gli animali, in special modo i miei..in parole povere, amo la vita!! Laura
1 Comment
POSTED IN: ,


One Response to Pandoro con lievito di birra

  1. Valentina says:

    Ciao Laura 🙂 Ricordo di queste foto non postate e ricordo di averle aspettate, è magnifico il tuo pandoro! Io mai provato a farlo, chissà se il prossimo anno avrò il coraggio 😀 Bravissima! Un abbraccio grande e tanti auguri di buon anno nuovo, che sia felicissimo e sereno <3 :**

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: